mercoledì 28 dicembre 2011
Cari amici, spero che abbiate passato un Natale meraviglioso con le vostre famiglie! Per fortuna mi sono ripresa e, nonostante il poco tempo a disposizione, sono riuscita a preparare qualcosina di carino per la nostra tavola natalizia!
Ho cucinato dei buoni biscotti di frolla che ho decorato con la glassa (o ghiaccia) reale e confezionato da utilizzare come segnaposti. Ovviamente è un'idea che potrete sfruttare non solo per il Natale ma anche per la cena del veglione di Capodanno o per qualunque altra occasione speciale riadattando lo stile delle decorazioni dei biscotti.
I miei erano in perfetto stile natalizio e ho scelto il bianco e l'azzurro perchè quest'anno, insieme all'argento, sono stati i colori della nostra tavola.


Ingredienti:
Burro 125g
Zucchero semolato 100g
Farina 00 250g
Uovo 1
Aroma ai fiori d'arancio
Lievito per dolci 1/2 cucchiaino

Preparazione:
In una terrina lavorate il burro, tagliato a cubetti ed appena tolto dal frigorifero, insieme alla farina. Create un composto farinoso ed aggiungetevi lo zucchero, l'uovo, l'aroma (potete scegliere un aroma qualunque che vi piaccia oppure utilizzare scorza di limone  o di arancia) e il lievito. Impastate con le mani fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per almeno 15 minuti. Nel frattempo preriscaldate il forno a 175° statico e rivestite la piastra da forno di carta forno.
Tolto l'impasto dal frigorifero, stendete su un piano leggermente sporco di farina, con un mattarello, una sfoglia di circa mezzo cm. Con uno o più stampini tagliapasta ricavate dalla sfoglia i biscotti, diponeteli sulla placca da forno e cuocete per 15 minuti.
Quando i biscotti si saranno raffreddati potrete decorarli con la glassa reale utilizzando una sac a poche a punta sottile e potrete impreziosirli con zuccherini e decorazoni per alimenti.
I nostri biscottini sono ottimi e pronti da gustare...


Oppure se vi piace l'idea dei segnaposti potete semplicemnte inserirli in un sacchettino trasparente per prodotti alimentari, chiuderlo con un bel nastro del colore della vostra tavola ed attaccare dei piccoli cartellini con i nomi dei vostri ospiti.



Aprofitto per farvi in anticipo i miei più cari auguri di buon anno, ma spero di riuscire a preparare un altro post per prepararci insieme alla cena dell'Ultimo dell'anno!
A prestissimo!

Silvi

martedì 20 dicembre 2011
E' il momento della frutta secca, perchè a Natale non possiamo farne a meno sulle nostre tavole! Ho preparato dei graziosi sformatini alle noci a tema natalizio che ho decorato con dei dettagli colorati in pasta di zucchero. Gli sformatini hanno la peculiarità di non contenere farina ma pangrattato. Hanno un ottimo sapore di noci e un aroma dolce e mieloso grazie allo zucchero di canna.



Ho utilizzato dei bellissimi e versatili stampini in silicone della marca che eccelle nella produzione di stampi in silicone, con la quale ho iniziato una collaborazione e che mi ha inviato questo prodotto: Silikomart.


Ed ora eccovi la ricetta per i mei sformatini alle noci!

Ingredienti:
Noci sgusciate 100g
Pangrattato 50g
Margarina 60g
Zucchero di canna 70g
Uova (4 tuorli e 2 albumi)
Sale 1 pizzico
Cacao amaro 1 cucchiaio (facoltativo)

Preparazione:
Frullate le noci, precedentemente sgusciate, in un mixer insieme a 2 cucchiai dello zucchero di canna. In una ciotola lavorate la margarina abborbidita a temperatura ambiente con il restante zucchero di canna, fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungete i successivi ingredienti uno per volta amalgamando il composto con cura: i tuorli, le noci frullate, il pangrattato e l'eventuale cacao.
Montate a neve fermissima i due albumi ed uniteli al composto con le noci. Mescolate delicatamente fino a renderlo omogeneo.
Versate il composto negli stampini (se non possedete quelli in silicone dovrete imburrare e spolverizzare con lo zucchero semolato gli stampini), riponeteli in una teglia di poco più grande con il bordo alto in cui verserete dell'acqua per poter cuocere gli sformatini a bagnomaria nel forno.
Infornate a 170° per 30 minuti. Togliete gli sformatini dal bagnomaria e, dopo averli fatti raffreddare per almeno 5 minuti, sformateli sui piattini.
Potere servirli con della panna fresca montata molto morbida con dello zucchero o con del cacao. Oppure potete, come ho fatto io, sbizzarrirvi nel decorare i dettagli di queste bellissime formine con della pdz colorata.


Partecipo al contest:


e a:


lunedì 19 dicembre 2011
Eccomi finalmente!
Non bastavano i mille impegni di dicembre... dovevo anche ammalarmi! Insomma sono rinchiusa da una settimana e oggi è il primo giorno in cui, finalmente riesco a fare qualcosa.
Mi dispiace proprio essere mancata in questo periodo, avevo un sacco di belle idee da condividere con voi per prepararci insieme al Natale e invece farò in tempo a fare solo qualcosa nei pochi giorni rimasti prima delle feste!
Almeno ci proviamo, che ne dite? Vorrei incominciare con un piatto ideale per l'antipasto del cenone della Vigilia o per il giorno di Natale se amate il pesce ma anche per la cena dell'ultimo dell'anno. Si tratta dell'insalata di piovra, ricetta autentica della mia Mamma... perchè questa è una tradizione di famiglia e "dalle mie parti" si dice che la piovra "dell'Anna" (mia mamma appunto) sia strepitosa e sulla nosttre tavola non può certamente mancare!


Ingredienti: (per 4-6 persone)
1 Piovra da 700g circa
Patate medie 2
Verdure e aromi per il brodo di cottura (sedano, cipolla, carote, salvia, rosmarino)
Olio extravergine di oliva q.b.
Limone 1/2
Aceto q.b.
Sale
Aglio 2 spicchi
Prezzeomolo q.b.

Preparazione:
Lavate accuratamente la piovra e pulitela: tolgiete gli occhi, rovesciate il "cappello" e lavate con attenzione le piccole ventose dove spesso si deposita la sabbia. Mettete ora la piovra in un tegame capiente, ricopritela completamente di acqua e aggiungete le verdure. Portate ad ebollezione su fuoco medio e, dopo circa 15 minuti dall'inizio di quest'ultima, aggiungete una  presa di sale. Laciate che la cottura sia completa: mediamente è di circa 45-60 minuti ma io vi suggerirei di fare la prova della forchetta che deve affondare con facilità. Potete ora togliere la piovra dal fuoco, eliminate l'acqua e, mentre è ancora calda, spellatela con cura e lavatela, infine, sotto l'acqua corrente per eliminare i residui di pelle: dovrà risultare bianchissima.
Sbollentate le patate con la buccia, dopo averle lavate, e mentre sono ancora calde pelatele.
Tagliate la piovra e le patate a piccoli pezzi in un'insalatiera e condite con olio, aceto, limone, sale, aglio (che poi toglierete prima di servire) e prezzemolo.
Lasciate riposare ed insaporire per qualche ora e servite.


Buon antipasto!!!

Partecipo a:


Vi aspetto nei prossimi giorni per dei dolcetti natalizi e per qualche idea per la tavola!

Un abbraccio
Silvi
mercoledì 7 dicembre 2011
E' un periodo intenso ma per la cucina devo e voglio trovare il tempo! Così, dal momento che si avvicina il Natale e torna la voglia di alcuni sapori e delle cose fatte in casa, ho pensato di dedicarmi alla preparazione di pasta fresca: oggi vi presento le mie tagliatelle che ho condito con una crema di Philadelphia e salmone unita a saporite zucchine.


Ingredienti:
PER LA PASTA FRESCA
1 uovo intero ogni 120g di Farina
(per 4 persone ho usato 4 uova)

PER LA CREMA AL SALMONE
Salmone affumicato 100g
Philadelphia in panetti 160g
Zucchine 1
Cipolla q.b.
Olio d'oliva 2 cucchiai
Olio per friggere
Sale

Preparazione:
PER LA PASTA FRESCA
Disponete "a fontana" la farina su un piano di lavoro. All'interno mettete le uova intere ed incominciate delicatamente ad impastare reccogliendo poco a poco la farina dai bordi. Lavorare bene l'impasto fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e staccate una parte per volta per preparare le tagliatelle. Vi conisglio di usare la macchina per la pasta fresca, se la possedete: stendete prima una sfoglia di 3-4 mm, ripetete il passaggio attraverso la macchina per un paio di volte ripiegango la sfoglia a metà, infine passatela un'ultima volta diminuendo lo spessore. Da ultimo passate la sfoglia nel rullo per le tagliatelle col medesimo spessore e diponete le tagliatelle su un vassoio facendo in modo che non si accalchino l'una sull'altra. Potete sporcarle con poca farina. Ripetete l'operazione fino al termine dell'impasto.


Cuocete le tagliatelle per pochi minuti (4-5min) in abbondante acqua bollente. Non dimenticate di salare l'acqua di cottura e di mettervi un filo di olio per evitare che la pasta fresca attacci.

PER LA CREMA AL SALMONE
Tagliate il salmone a dadini e fatelo saltare in una antiaderente insieme ad un soffritto di olio d'oliva e cipolla. Quando si sarà dorato aggiungete i panetti di Philadelphia tagliati a pezzetti e mescolate con delicatezza fino a far scioglire il formaggio fresco.
In una padella a parte, friggete le zucchine, dopo averle lavate e tagliate a rondelle, fino a renderle croccanti. Lasciatele asciugare su della carta assorbente e salatele leggermente.

COMPONIAMO IL PIATTO
Colate l'acqua delle tagliatelle ma conservate qualche cucchiaio di acqua di cottura. Versate le tegliatelle, insieme alla poca acqua di cottura messa da parte, nella padella con la crema al salmone e Philadelphia. Fate saltare a fuoco medio ed unitevi le zucchine.
Servite ben calde ultimando il piatto con qualche cubetto di Philadelphia fresco ed altre zucchine. Decorate infine con dei piccoli rotolini di salmone, in modo da creare delle graziose roselline sul vostro ottimo primo piatto.



Con le mie tagliatelle partecipo a:


Vi annuncio che domani pubblicherò un post che spero vi interesserà! Quindi vi aspetto!
Intanto vi auguro una buona domenica!

Silvi
sabato 3 dicembre 2011
Ecco la mia ultima ricetta per Blog di Cucina 2.0!
Si tratta di deliziosi biscotti al profumo di arancia e nocciole con una golosa copertura al cioccolato!

Con questa ricetta partecipo a 

Eccovi le immagini...e per la ricetta non vi resta che clickare su Blog di Cucina!



 

Visualizzazioni totali

Search

Caricamento in corso...

Lettori fissi

About Me

Le mie foto
Silvi's Kitchen
Benvenuti nella mia cucina! Sono un giovane medico con la passione per la cucina, in particolare per i dolci e per le decorazioni. In questo blog troverete tutte le mie ricette e le mie immagini. Se gradite il mio lavoro e condividete il mio stesso interesse per il cibo tornate a trovarmi, commentate e se volete diventate miei followers! Con ogni vostra visita mi regalate un sorriso! Vi aspetto!
Visualizza il mio profilo completo

translate me^^

Contattami

Contattami
per richieste o collaborazioni all'iindirizzo:
silviskitchen@gmail.com

Follow by Email

Mi trovi anche qui:

Mi trovi anche qui:
Sono tra gli autori di Blog di Cucina 2.0

Ho vinto il contest:

Ho vinto il contest:
grazie!!!

Contests e raccolte

Partecipo a:

Collaboro con:

Blog amici:

Si è verificato un errore nel gadget

Click on "I like"